Facebook Twitter
imgec.com

Quanto Gas Naturale è Rimasto?

Pubblicato il Marzo 8, 2023 da Jordan Reynolds

Sebbene il petrolio attiri l'attenzione dei media, anche il gas svolge un ruolo significativo nelle esigenze di potere del pianeta. Quindi, quanto gas rimane sulla terra? La soluzione potrebbe sorprenderti.

Il gas naturale è davvero un combustibile fossile che non è rinnovabile. Sebbene chiamato "gas", potrebbe anche essere chiamato metano per diversi intenti e scopi poiché il metano comprende quasi tutto il gas. Il gas è situato in giacimenti petroliferi, menti al carbone e nelle sue particolari luoghi unici.

Il gas naturale è più un'energia di uso primario all'interno della nostra vita quotidiana. Per uso diretto, sto discutendo di vederlo effettivamente. Lo visualizzi in azione una volta avviata la stufa a gas. Inoltre lo vedi una volta trascorso 20 minuti a bruciare le dita mentre si tenta di accendere la luce pilota su un riscaldatore. Oltre all'uso residenziale, il gas è anche utilizzato dalle industrie per una vasta selezione di applicazioni di produzione. Un uso meno noto è davvero come ingrediente nella produzione di ammoniaca.

È interessante notare, così come forse sfortunatamente, i paesi con importanti risorse del gas sono principalmente quelli che hanno anche riserve di petrolio significative. L'Iran e la Russia coinvolgono alcuni dei più grandi campi, così come molti altri paesi del Medio Oriente. Fortunatamente, il gas si trova anche all'interno di paesi carenti di petrolio come ad esempio Australia, Argentina e Messico.

Quindi, quanto gas dobbiamo ora per soddisfare le nostre esigenze energetiche? Probabilmente le stime più attuali mettono le riserve a circa seimila trilioni di piedi cubi. Mio, quello sembra molto, no? Dato il nostro tasso attuale utile, tuttavia, significa tra 60 e 65 anni di approvvigionamento.

Come per il petrolio, puoi trovare due condizioni che possono lanciare completamente la stima della quantità di anni. I problemi sono la crescita economica e le riserve aggiuntive.

Le prime potrebbero essere le economie emergenti della Cina e dell'India a dire a quelle più grandi. Le economie dei paesi si stanno espandendo costantemente e il gas è tra le fonti energetiche da cui vivono. Entro i prossimi 10 o venti anni, la quantità di gas necessaria da questi paesi dovrebbe moltiplicarsi, mettendo pressione sull'offerta.

Il secondo problema è più positivo. Per dirla semplicemente, dobbiamo trovare più giacimenti di gas negli anni futuri. Le prospettive di trovare di più sono, in realtà, superiori a quelle per il petrolio. Il motivo per cui è dovuto al trasporto. Per dirla semplicemente, il petrolio è semplice da muoversi mentre il gas non lo è. Le recenti innovazioni hanno risolto la maggior parte dei problemi di trasporto, quindi gli sforzi di esplorazione stanno riprendendo.

Il gas naturale svolge un ruolo semplice nelle forniture energetiche di tutte le economie, in particolare quelle del primo mondo. Mentre le forniture di gas sembrano forti per il prossimo futuro, è molto importante capire che non è una risorsa rinnovabile, per lo scopo, finirà 1 giorno.